Michele Saviano -Un’idea di sinistra che…-

Whatsapp

Tipicamente di sinistra sono le istanze che da sempre guidano la mia azione politica e sociale: La crisi sanitaria, ma anche economica, legata all’emergenza Covid-19, ha evidenziato ed esasperato le profonde diseguaglianze del tessuto sociale. Il compito della buona politica andrebbe, dunque, individuato in una lotta tesa a garantire il benessere delle persone, di tutte le persone. In uno Stato realmente democratico, il bilancio a disposizione delle istituzioni andrebbe finalizzato a potenziare quegli strumenti che potrebbero nei fatti migliorare le condizioni di vita di vaste classi della società: il diritto al lavoro, alla salute, all’istruzione, il sostegno dello Stato alle fasce deboli sono temi concreti, che doverosamente vanno posti costantemente  al centro del discorso politico. La tutela dell’ambiente e lo sviluppo di un’economia sostenibile dal punto di vista ecologico sono obiettivi ormai ineludibili. In un Paese bellissimo, ma allo stesso tempo fragile, quale l’Italia, si avverte oggi fortemente la necessità di conciliare la difesa del territorio con lo sviluppo di una tecnologia verde, favorendo, allo stesso tempo, la promozione del patrimonio storico-artistico e naturalistico. La costruzione di una società più giusta, solidale e solida non può prescindere da un’azione concreta a sostegno della legalità, anche e soprattutto nell’ambito delle sedi istituzionali. La buona politica dovrà, dunque, garantire l’assoluta trasparenza degli atti amministrativi e, soprattutto, degli uomini delle istituzioni. Questa, in sintesi, l’idea di sinistra che il sottoscritto da anni ritiene di rappresentare e in virtù della quale ha lavorato concretamente dentro e fuori dalle sedi istituzionali. Un’idea di sinistra che, pur mettendo radici in profondi valori ideali, è tutt’altro che pura utopia…

“E' la normalità la vera rivoluzione.”